prenota la tua vacanza per figenpa

Estate 2020 prenota la tua vacanza in Italia con Figenpa

Quest’estate causa limitazioni date dalla pandemia avuta nei mesi scorsi le vacanze per gli Italiani si svolgeranno in Italia, insomma poteva andare peggio, per fortuna il nostro paese è ricco di paesaggi e luoghi meravigliosi.
Se ancora siete indecisi sulla meta vi diamo qualche idea sia che amiate il mare, sia che siate più tipi da montagna.

Vacanze al mare

Per gli amanti del mare non sarà difficile, pur rimanendo in Italia riuscire a godere di alcune bellezze inestimabili, le vostre vacanze al mare potrebbero essere:

  • 5 terre:

La zona delle Cinque Terre, sulla costa ligure, comprende i piccoli borghi di Monterosso al Mare, Vernazza, Corniglia, Manarola, Riomaggiore, inseriti nella lista delle località Patrimonio dell’umanità dell’Unesco.

La loro posizione, i colori delle case, il profumo di focaccia che si sente camminando per le strade e un mare che invita tutto l’anno fanno delle Cinque Terre una delle zone da considerare assolutamente per un viaggio in Italia.

Gli amanti delle passeggiate in montagna possono percorrere uno dei due sentieri che attraversano il territorio per godere delle Cinque Terre da un punto di vista diverso e, in alta stagione, meno frequentato: e considerate che le diverse cittadine sono collegate dal treno. Potrete partire a piedi, e rientrare senza fatica.

  • Costiera Amalfitana:

Da dove partire per raccontare i migliori viaggi in Italia? Difficile scegliere. Noi suggeriamo la Costiera Amalfitana. La perla della Campania copre un territorio relativamente poco esteso in termini di grandezza ma decisamente ricco di bellezze naturali ed enogastronomiche. I paesi principali che tocca sono Amalfi, Atrani, Cetara, Conca dei Marini, Furore, Maiori, Minori, Positano, Praiano, Ravello, Vietri sul Mare, tutti collegati dalla Strada Statale 163 Amalfitana, a buon diritto considerata una delle strade più belle d’Italia.

La particolarità della Costiera Amalfitana è la disposizione di case e terreni in maniera verticale e paesi che colpiscono per il loro dedalo di vie pittoresche e fiabesche. Le spiagge e le passeggiate non mancano, mentre per quel che riguarda le attrazioni che proprio non potete mancare, segnaliamo Ravello con le sue ville, Rufolo e CimbroneAmalfi con la sua cattedrale e i suoi vicoli che si arrampicano verso la montagna e Positano, con la sua aria chic e i suoi ristoranti sul mare.
La Costiera Amalfitana è un viaggio in Italia da godere con lentezza e stupore.

  • Salento:

Un’altra meta del Sud Italia molto ambita durante il periodo estivo è sicuramente la meravigliosa zona del Salento, in Puglia.
Poiché in questo caso è ancora più difficile fare una scelta riguardo alle località da vedere, data la vastità di punti d’interesse, l’idea migliore probabilmente sarebbe quella di noleggiare un’auto ed effettuare un bell’on the road lungo tutta la regione, facendo soste a Lecce, Taranto, Brindisi, Ostuni, Alberobello, Gallipoli, Otranto (solo per nominarne alcune). Per quanto riguarda, invece, il discorso spiagge ,le imperdibili sono: Baia dei Turchi, Pescoluse, Porto Cesareo (per gli amanti dei fondali bassi e cristallini), Porto Selvaggio, Punta Prosciutto.

  • Isola d’Elba

Tra l’Italia e la Corsica, a circa 10 km dalla costa tirrenica, si trova l’isola più grande dell’Arcipelago Toscano, completamente rivestita dalla tipica macchia mediterranea: l’Isola d’Elba. Adatta a un turismo di tipo balneare, ma anche a chi ama circondarsi di verde e fare percorsi di trekking panoramico, l’Isola d’Elba nonostante le sue dimensioni ridotte ha tanto da offrire, a cominciare dalle piccole ma meravigliose spiaggette disseminate lungo tutto il suo perimetro. Consigliatissime: la Spiaggia di Sansone, Capo Bianco, Cavoli, Sant’Andrea e la Spiaggia del Relitto, frequentatissima dagli appassionati dello snorkeling e delle immersioni subacquee (se ci andate, non dimenticatevi a casa l’action camera o ve ne pentirete amaramente). Per quanto riguarda le passeggiate, invece, non perdetevi il sentiero che conduce ai famosissimi Mostri di Pietra: per arrivarci, partendo dal comune di Marciana, è necessario seguire le indicazioni per il Santuario della Madonna del Monte, dove pare abbia soggiornato lo stesso Napoleone Bonaparte.

  • San Vito Lo Capo e riserva dello Zingaro 

Rinomata località della Sicilia, San Vito Lo Capo si trova sulla costa occidentale dell’isola, precisamente nell’estremità nord-occidentale. Popolata fin da tempi antichi, la zona di San Vito Lo Capo è caratterizzata da una grande bellezza naturalistica, cosa che la rende la meta ideale per una vacanza estiva all’insegna del relax e delle escursioni nella natura. Tra le aree naturali che più vale la pena visitare, la Spiaggia del Bue Marino (secondo Legambiente, la spiaggia più bella d’Italia), la Grotta dei Cavalli e la Grotta dell’Uzzo, per non parlare di tutte le calette e i sentieri situati all’interno della vicinissima Riserva dello Zingaro. L’area naturale protetta è un vero e proprio paradiso che offre rifugio a una grandissima quantità di specie di flora e fauna, ed è visitabile percorrendo tre sentieri di diversa difficoltà: quello che regala scenari più suggestivi è il sentiero costiero, che vi permetterà di raggiungere la Contrada Zingaro, cuore pulsante della riserva.

Vacanze in montagna

C’è da dire che in Italia siamo davvero fortunati perché ”ne abbiamo per tutti i gusti” è possibile senza alcun problema soggiornare in stupende località di montagna senza lasciare il nostro paese, vediamone alcune insieme che potrebbero diventare la tua vacanza perfetta per quest’estate.

  • La Thuille 

Il piccolo comune della Valle d’Aosta sembra quasi uscito da una favola: si trova all’interno di una conca, sovrastato dal Piccolo San Bernardo a 1440 metri di altitudine. E’ qui che si trovano alcuni dei ghiacciai più belli del nostro Paese e in estate si parte da La Thuile per raggiungere il Rutor con i suoi laghi, il lago d’Arpy e il pianoro di Joux. La Thuile è famosa per le tante attività sportive che si possono praticare, primo fra tutte hiking e trekking, senza dimenticare le mountain bikes.

  • Parco del Brenta 

La zona del Brenta, che si sviluppa all’interno del Parco Adamello Brenta, è ricchissima di cose da fare in estate, una più bella dell’altra, ideali per chi ama la natura. Trekking, cascate, borghi fantasma, percorsi storici: c’è davvero l’imbarazzo della scelta! Da non perdere il Lago di Tovel, il fantastico e adrenalinico Sentiero dei Fiori, il delizioso Borgo Irone che vive solo in estate, l’anello dei laghi alle pendici della Presanella, solo per citare alcune delle esperienze possibili e imperdibili.

  • Courmayeur

Courmayeur è la meta prediletta di tutti coloro che amano lo sport e che vogliono unire benessere a una vacanza estiva attiva. Courmayeur fa rima con Monte Bianco e proprio questa vetta si più raggiungere con lo Skyway, una serie di funivie che arrivano fino a Punta Helbronner (3.466 m) dove si può ammirare il Monte Bianco da a una terrazza panoramica a 360°. Proprio da Helbronner si parte per raggiungere il ghiacciaio del Toula, la Vallée Blanche e Chamonix.

  • Cortina d’Ampezzo

Regina incontrastata delle Dolomiti e della movida in montagna, Cortina d’Ampezzo è famosa per la sua posizione nel bel mezzo delle Dolomiti e per i suoi 400 km di percorsi segnalati e i 700 km di percorsi in bici. Tra i sentieri più famosi la Via dell’uomo di Mondeval e il Giro della Grande Guerra. Da non dimenticare l’offerta per chi ama le arrampicate e quella per chi vuole riposarsi, grazie alla presenza di numerose strutture wellness e un programma culturale estivo sempre all’avanguardia.

  • Valtellina

La Valtellina è una meta tutta da esplorare in estate: 110 laghi alpini, il Passo dello Stelvio dove volendo si scia anche in estate, percorsi in bici per tutti i gusti, gole granitiche profonde e acque termali costituiscono l’offerta di questo territorio, un vero paradiso per chi ama la montagna.

Bonus vacanza

Sicuramente avrai sentito parlare del bonus vacanze per il 2020, di seguito ti spieghiamo qualcosa in più:

Chi può richiedere il bonus: le famiglie con Isee ordinario o Isee corrente inferiore a 40.000 euro

Per ricevere assistenza gratuita nella presentazione dell’Isee, sia ordinario che corrente, contatta la sede Caf Cisl più vicina

A quanto ammonta il Bonus: è un credito da €150 per i nuclei composti da 1 persona, €300 per nuclei composti da due persone, €500 per le famiglie con più di due persone. L’80 del bonus sarà applicato sotto forma di sconto da parte della struttura presso la quale si è pernottato, mentre il restante 20% si potrà detrarre nella dichiarazione dell’anno prossimo.

Come richiedere il bonus: il bonus si richiede tramite l’app: IO

Una volta scaricata, per completare la procedura è necessario avere a portata di mano:

  • lo SPID, cioè il Sistema pubblico di identità digitale che permette di accedere a tutti i servizi online della Pubblica Amministrazione o la Carta di identità elettronica a cui viene associato un PIN di 8 cifre che permette anch’esso di accedere ai servizi digitali della Pubblica Amministrazione
  • l’Isee 2020 ordinario o corrente

Requisiti:

  • le spese devono essere sostenute in una unica soluzione;
  • il totale del corrispettivo deve essere documentato da fattura nella quale deve essere indicato il codice fiscale del soggetto che intende fruire del credito;
  • il pagamento del servizio, se non effettuato direttamente alle imprese turistico ricettive/agriturismi o bed&breakfast, potrà essere gestito solo da agenzie di viaggio o tour operator.

Se il bonus vacanze non è sufficiente ad aiutarti con la prenotazione della tua vacanza non preoccuparti, possiamo sempre farlo noi, richiedi subito il tuo preventivo a questo link.

Condividi sui social!



finanziamenti a distanza
Siamo tutti operativi con il

LAVORO DA CASA

Vi diamo tutte le informazioni di cui avete bisogno.

Scegli come contattarci:
MessengerWhatsAppLive Chat

Oppure telefona al tuo consulente Figenpa

CONTATTACI
close-link