prestiti per lavoratori autonomi

Lavoratori autonomi: come ottenere prestiti per aprire un’attività

Se sei un lavoratore autonomo e desideri avviare il tuo progetto d’impresa, potresti essere disorientato dalle spese da sostenere per l’avviamento e la gestione del tuo business. Hai bisogno di un riferimento competente che sappia ascoltarti e valutare con attenzione come ottenere i prestiti per aprire un’attività. Figenpa ha un’esperienza trentennale nel settore del credito, e con ben 28 filiali in tutta Italia vanta una copertura capillare del territorio.

Di seguito troverai le soluzioni per i prestiti di medio e lungo termine dedicati ai lavoratori autonomi.

La gestione della liquidità: quali sono le esigenze dei lavoratori autonomi

I lavoratori autonomi potrebbero avere particolari esigenze di liquidità, soprattutto nel breve periodo. Le spese iniziali per l’avviamento, la pubblicità e gli esborsi legati alla gestione burocratica e amministrativa dell’attività. Inoltre, spese ricorrenti quali il versamento delle imposte e il pagamento di fornitori fanno sì che il lavoratore autonomo debba affrontare ciclicamente uscite di notevole entità, a fronte di pagamenti, da parte dei clienti, con scadenze dilazionate.

Una soluzione che consente una gestione finanziaria serena dell’attività è quella dei prestiti ai lavoratori autonomi, i quali hanno esigenze diverse da altre categorie di soggetti finanziabili.

Come è composta la rata: capitale, interessi, ammortamento

La rata è composta da una quota capitale e da una quota interessi, calcolata con il sistema di ammortamento, un metodo di calcolo degli interessi passivi che include una più alta percentuale di interessi all’inizio, che decresce progressivamente con l’avanzare del finanziamento. In proporzione, la quota capitale, più bassa all’inizio, cresce con il progredire delle rate pagate. Queste sono addebitate, anche nel caso dei lavoratori autonomi, con cadenza mensile, proprio come avviene per i dipendenti e i pensionati.

Figenpa per i lavoratori autonomi: prestiti veloci e sicuri per realizzare progetti

In qualità di società esperta di credito e microcredito, con agenti professionisti attivi su tutto il territorio nazionale, Figenpa si pone come obiettivo quello di creare soluzioni, che si basano sull’erogazione di finanziamenti facili e soprattutto sicuri, per consentirti di realizzare i progetti e creare nuove e future opportunità. La filosofia di Figenpa è infatti quella di non vendere prodotti, bensì di “dare credito al futuro”.

I valori alla base della mission aziendale sono quelli improntati alla competenza, serietà e impegno, al fine di creare quotidianamente nuove chances, e supportare i lavoratori autonomi nello svolgimento della loro attività.

Figenpa si rivolge sia a coloro che desiderano avviare una propria attività, sia ai lavoratori autonomi che sono già attivi nel proprio settore di riferimento, che hanno già acceso finanziamenti e sono alla ricerca di una soluzione a loro congeniale, che consenta di vivere il quotidiano con serenità e permetta una pianificazione ottimale delle proprie risorse finanziarie anche nel medio e lungo periodo. La progettualità è indispensabile nell’attività autonoma, e Figenpa lo sa. Per questo motivo, gli agenti finanziari della società sono formati, competenti e dispongono dell’esperienza necessaria a indirizzare i professionisti al meglio, con soluzioni tagliate su misura in base alle specificità del loro settore di attività.

I prestiti ai lavoratori autonomi: come ottenerli?

Per ottenere un prestito e sei un lavoratore autonomo, il primo step è quello di compilare il form online che trovi sul sito internet Figenpa. In meno di due minuti potrai inviare la richiesta. Dovrai indicare i tuoi dati, la professione che svolgi e l’importo di cui hai bisogno, ed infine la tipologia di servizio a cui sei interessato, selezionando, in questo caso, finanziamento o prestito. In meno di 24 ore sarai ricontattato al recapito telefonico che ha indicato nel modulo.

Se preferisci puoi telefonare al numero verde 800327328, attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18. Ti risponderanno operatori e operatrici gentili, disponibili e attenti, nel pieno rispetto dei tuoi dati personali, come previsto dalla normativa vigente.

Un agente finanziario seguirà con attenzione la tua richiesta, illustrandoti le tipologie di prestiti adatti alla tua attività, con impegno e dedizione. Saprà elencarti i documenti necessari all’avviamento della pratica e ti aiuterà a risolvere eventuali problematiche legate al reperimento degli stessi.

I finanziamenti ai lavoratori autonomi: le particolarità

I prestiti concessi ai lavoratori autonomi hanno caratteristiche peculiari rispetto a quelli erogati ad altre categorie di soggetti.

I prestiti dedicati ai lavoratori autonomi sono soprattutto quelli agevolati, e quindi coadiuvati dal Fondo Centrale dello Stato, come previsto dalla ex l. 662/96. Il significato tangibile di finanziamenti agevolati consiste nella previsione di misure nei confronti delle società finanziarie per ridurre il rischio connesso all’erogazione di prestiti. A fronte di questo, il cliente non dovrà fornire garanzie reali, quali ipoteca o pegno, a garanzia del finanziamento.

Condividi sui social!



Ciao! Possiamo aiutarti?

Compila il form qui sotto e un nostro agente sarà lieto di rispondere a tutte le tue domande!
close-link