prestiti per matrimonio

Prestiti veloci per matrimoni: ecco come ottenerli

I prestiti veloci per matrimoni sono in assoluto tra quelli più gettonati in Italia. Il motivo è molto semplice. Il matrimonio è avvertito in alcune famiglie come l’evento per antonomasia o meglio il giorno più importante. Affinché venga ricordato anche a distanza di anni, nel nostro Paese non ci si pone il minimo problema nel richiedere liquidità aggiuntiva, per un’organizzazione perfetta.

Ad onor del vero, c’è da evidenziare che le spese da sostenere per organizzare a regola d’arte un matrimonio, non mancano di certo. Tra l’acquisto degli abiti, le fedi, le spese di rito, l’album fotografico, il viaggio per la luna di miele, le bomboniere e soprattutto il pranzo al ristorante offerto agli invitati, l’importo da sostenere inizia ad essere notevole. E se si vuole puntare sulla qualità di un servizio impeccabile, i costi tendono per forza di cose a salire vertiginosamente. Pertanto, il prestito personale risulta essere la soluzione maggiormente in voga quando si tratta di organizzare il matrimonio.

Prestiti veloci per matrimoni: il prestito personale

Una possibilità da tenere seriamente in considerazione per l’organizzazione di un matrimonio è di sicuro il prestito personale. A differenza del prestito finalizzato, consente infatti di accorpare varie spese in unico debito. Il principale vantaggio risiede nel fatto che i costi relativi all’istruttoria si abbassano drasticamente. Rispetto al prestito finalizzato, quello personale presenta tassi di interesse leggermente superiori.

Quali sono le eventuali garanzie attinenti ai prestiti veloci per matrimoni?

In sostanza, l’accettazione di un prestito per favorire l’organizzazione di un matrimonio non risulta soggetta alla presentazione di garanzie. Non c’è traccia alcuna di diritti di ipoteca o di pegno sui beni di proprietà dei soggetti che richiedono liquidità extra per organizzare al meglio l’evento per il matrimonio.

Altra modalità di garanzia particolarmente in uso è la firma di una terza persona, sia questa un fideiussore o un co-obbligato. Queste figure vengono inquadrate come garanti ai fini dell’esito positivo delle operazioni. Quando la liquidità richiesta risulta più alta del dovuto, gli istituti di credito si tutelano. Ergo, non mancano le casistiche dove la richiesta di un garante è una conditio sine qua non.

Quali tratti distintivi deve presentare la figura del garante in riferimento ai prestiti veloci per matrimoni?

I requisiti indispensabili per ricoprire il ruolo di garante sono:

● Residenza in Italia.

● Maggiore età.

● Stabilità nella situazione patrimoniale.

● Contratto di lavoro a tempo indeterminato in aziende pubbliche, a partecipazione statale e private (devono essere stabili in termini finanziari) o pensione superiore alla minima.

Chiaramente, avere avuto una storia finanziaria alle spalle senza macchie è altro aspetto utile, dato che numerose banche e agenzie finanziaria non prendono in considerazione protestati e cattivi pagatori in situazioni come la nomina del garante. Tutto però dipende dalla banca o dall’istituto di credito di turno: è a loro discrezione concedere o meno il prestito per organizzare il matrimonio di riferimento o nello scegliere nell’eventualità il garante di turno.

Quali elementi sono essenziali nella stesura di un contratto attinente ai prestiti veloci per matrimoni?

Ai fini della validità di un contratto, vi sono tutta una serie di elementi che non devono mai mancare. Alcuni sono subito visibili, quali ad esempio il tasso di interesse, gli oneri a fronte di eventuale mora, il TAEG (tasso annuo effettivo globale), la modalità del finanziamento, l’importo complessivo da rimborsare, la durata del piano di ammortamento, il numero di rate da versare, l’importo delle rate mensili, la loro scadenza, garanzie e coperture assicurative del caso e la data conclusiva dell’estinzione del debito.

Cosa avviene in caso di mancato pagamento di una rata?

A fronte dell’interruzione del rimborso rateale del piano, il richiedente viene considerato inadempiente dall’istituto che ha erogato il credito per l’organizzazione del matrimonio. Le conseguenze possono essere innumerevoli. Dalla maggiorazione degli interessi all’applicazione di una mora, senza dimenticare che vi è la seria possibilità di ritrovare il proprio nome all’interno dell’elenco dei pagatori ritardatari. Se il tuo nome finisse alla Centrale Rischi, ottenere credito in futuro sarà ardua impresa, per il semplice motivo che l’affidabilità creditizia personale tenderà inevitabilmente a sprofondare verso il basso.

Anche se una singola rata non viene pagata, l’istituto di credito ha la facoltà di risolvere il contratto in maniera unilaterale. Risultato? Il finanziato dovrà per forza di cose saldare tutte le spese. Sia quelle bancarie che di protesto. Lo stesso dicasi per il recupero degli importi dovuti e per le possibili penali.

Che dire in riferimento all’estinzione anticipata?

Ai sensi di quanto indica la legge, estinguere l’importo da saldare, in riferimento ai prestiti veloci per matrimoni, è sempre un’opzione possibile. Se in qualità di cliente, miri a chiudere la pratica prima della scadenza, ti è possibile farlo senza il minimo intoppo. Semplicemente, rimborsando il capitale ancora dovuto e pagando la classica penale di maggiorazione che non può rivelarsi superiore all’1% della cifra stanziata.

Nella casistica in cui il contratto non dovesse specificare la somma del capitale rimanente, a seguito del pagamento di ogni rata, per capitale rimanente da saldare si intenderà l’importo finale, derivante dalla somma degli importi relativi al capitale residuo.

Questo vuol dire concretamente la sommatoria del valore delle rate che non sono ancora scadute alla data di rimborso anticipato.

Prestito per matrimonio Figenpa

I prestiti veloci per matrimoni ti consentono di organizzare questo evento importante nella più totale serenità. Sta a te optare per quale sia la proposta commerciale più vicina alle tue reali esigenze. E tra quanto mettono a disposizione le varie banche e agenzia finanziarie, senza dimenticare gli istituti di credito, c’è solo l’imbarazzo della scelta.

Il finanziamento matrimonio è il prestito personale di Figenpa che ti aiuta nel giorno più bello ed importante della vostra vita, ti consente di affrontare la difficile fase dell’organizzazione senza la paura di non disporre del budget necessario per la cerimonia dei tuoi sogni.

Figenpa ti aiuta con un prestito pensato apposta per le coppie in procinto di sposarsi. Il finanziamento matrimonio ti mette a disposizione liquidità immediata per coprire le spese della cerimonia, dell’abito da sposa, delle fedi, il viaggio di nozze e le altre spese legate al matrimonio per lasciare agli sposi la serenità di sposarsi senza pensieri

Puoi fare richiesta di un finanziamento matrimonio con Figenpa e ottenere fino a 20.000 euro. Scegli il numero di rate e ottieni il credito per festeggiare il tuo matrimonio senza la preoccupazione del budget.

Utilizza il form per ricevere subito un preventivo del finanziamento per il matrimonio che intendi richiedere, oppure fissa un appuntamento nella filiale più vicina per scoprire di più sulle soluzioni di finanziamento personalizzate proposte da Figenpa.

Condividi sui social!



Ciao! Possiamo aiutarti?

Compila il form qui sotto e un nostro agente sarà lieto di rispondere a tutte le tue domande!
close-link