Una grande opportunità: il finanziamento matrimonio da rimborsare a piccole rate

Veloci e facilmente erogabili, i prestiti matrimonio risolvono i problemi di budget

Il tuo matrimonio o quello dei tuoi figli è un evento particolare che richiede una pianificazione dettagliata affinché quel giorno sia davvero indimenticabile. La location, il catering, le bomboniere e gli abiti degli sposi richiedono un’organizzazione preventiva di mesi, per non parlare degli addobbi floreali, della location, del fotografo, del parrucchiere e del noleggio dell’automobile.

Spesso, per far fronte a tutte queste spese è necessario ricorrere ad un finanziamento pensato proprio per il matrimonio, così da poter disporre di un budget sufficiente che permetta di programmare quel momento come il più bello della vita.
Anche per chi non ha in mente un matrimonio di lusso, sicuramente avere a disposizione una certa cifra permette di organizzare serenamente e senza intoppi l’avvenimento.

Che tu voglia dare vita ad un giorno da favola, seguito da un viaggio di nozze in località esclusive, o ad una cerimonia semplice, riservata a pochi intimi, sono disponibili molte soluzioni di prestito per matrimonio tra cui potrai scegliere in base alle tue esigenze specifiche.

Il finanziamento per il giorno tanto atteso: gli indiscutibili vantaggi

Esistono molti prodotti commerciali come i finanziamenti per i mutui, per le auto e per le moto, poteva non esserci quello per il matrimonio? Assolutamente no, ed ecco che grazie a questa possibilità puoi vivere il giorno tanto atteso esattamente come lo hai sempre sognato.

Senza più problemi di budget potrai invitare tantissimi amici e farti carico, senza ansie, delle eventuali spese di soggiorno per chi viene da lontano. I costi di un matrimonio, purtroppo, possono diventare proibitivi anche con una scelta minimalista, complice un potere di acquisto sempre più ridotto che impone delle rinunce anche in un giorno speciale.

Infatti, anche rinunciando al talentuoso wedding planner, alla limousine o la location favolosa, o anche selezionando solo gli invitati più intimi, è quasi sempre necessario richiedere un finanziamento su misura se si vuole organizzare l’evento senza troppi pensieri. Il vantaggio di un prestito matrimonio è ovviamente quello di disporre della cifra necessaria, ma se sei uno che sogna in grande, ti possono essere finanziate spese onerose per le quali servono assegni con 4 zeri.

Ma quale tipo di finanziamento puoi chiedere per il tuo matrimonio? Figenpa offre uno speciale prestito personale apposta per le coppie che stanno per convolare a nozze. Una soluzione di credito al consumo con cui potrai disporre di una liquidità immediata per far fronte a tutte le spese, evitando così i timori che attanagliano chi vorrebbe fare affidamento sui propri risparmi ma capisce che la cerimonia è troppo onerosa.

Con il finanziamento matrimonio puoi ottenere fino a 75.000 euro: con questa cifra non solo avrai un evento da favola, ma potrai concederti anche il viaggio di nozze che sognavi. Non dovrai privarti di nulla, nemmeno dell’opera di un wedding planner che farà da coordinatore sollevandoti da qualsiasi incombenza.

Non sempre, però, sono necessari budget tanto elevati, infatti per le tue nozze potrebbe servirti un finanziamento inferiore: in questo caso le cifre che avrai a disposizione partono da 5.000 euro.

Sottoscrivendo questo tipo di finanziamento dovrai solo decidere con quale numero di rate intendi restituire il prestito e predisporre un comodo piano di rimborso compreso tra i 24 e i 120 mesi. Con un lasso di tempo così esteso, anche se la somma fosse elevata, puoi diluire l’importo delle rate rendendo leggero l’esborso mensile. Le rate non saranno mai una preoccupazione, perché vengono stabilite in proporzione alle tue entrate per non crearti difficoltà nelle spese della routine quotidiana. Oltre al finanziamento dedicato di cui abbiamo appena detto, per avere un budget adeguato al tuo progetto di matrimonio puoi scegliere altre tipologie di prestiti personali che ti consentono di avere velocemente della liquidità. Un esempio sono i “prestiti veloci” che rappresentano la soluzione ideale se, durante i preparativi, ti accorgi che stai sforando il budget disponibile e hai bisogno di ulteriore liquidità. Anche in questo caso i piani di rimborso sono tra i 24 e i 120 mesi.

Ricorda che hai diritto al prestito se sei un libero professionista, un dipendente (pubblico, statale o privato) o un pensionato. Il tetto massimo con questa tipologia è di 30.000 euro e le rate sono sempre in proporzione alle tue entrate: per il loro importo viene fatta una valutazione delle tue capacità di rimborso. L’obiettivo di Figenpa, infatti, è quello di proporti soluzioni con prestiti sicuri e veloci che possono essere restituiti senza fatica.

Requisiti e documentazione occorrenti

Le molteplici soluzioni di finanziamento rispondono a qualsiasi esigenza grazie alla possibilità di personalizzare il prodotto in base alle necessità del richiedente. Per poter accedere al prestito matrimonio dovrai essere residente in Italia e dimostrare il reddito che percepisci, portando l’ultima busta paga, mentre se sei un pensionato dovrai produrre il modello Obis rilasciato annualmente dall’INPS.

Per poter ottenere i generosi finanziamenti esiste anche un limite massimo e minimo di età, limite che però non rappresenta un problema in quanto la fascia compresa è molto ampia: devi avere infatti tra i 18 e gli 83 anni.

La documentazione da allegare alla domanda dovrà comprendere un documento di identità valido e, nel caso che l’interessato sia un cittadino extracomunitario, anche il permesso di soggiorno. Una volta inoltrata la pratica, l’erogazione della liquidità avviene in tempi brevissimi.

Ricorda però che il prestito matrimonio è sempre un credito al consumo, qualunque sia la tipologia, e quindi potrai ottenerlo solo per necessità che non riguardano la tua attività o la tua professione. Per il finanziamento matrimonio non sarai nemmeno tenuto ad inoltrare la documentazione relativa alle spese sostenute come, ad esempio, la fattura dell’abito da sposa o quella del fioraio, e potrai disporre della somma richiesta senza alcun obbligo.

La cifra ti sarà erogata tramite un bonifico e potrai restituirla versando le rate sui bollettini postali o con altro mezzo, concordato con l’ente di credito come, ad esempio, l’addebito diretto sul conto corrente tramite RID. Prima di richiedere il finanziamento per il tuo matrimonio ti consigliamo di capire bene quanto realmente ti occorre: con un preventivo completo delle spese da sostenere potrai chiedere la somma effettivamente necessaria.

Condividi sui social!



Ciao! Possiamo aiutarti?

Compila il form qui sotto e un nostro agente sarà lieto di rispondere a tutte le tue domande!
close-link